• Home
  • Cronaca
  • È DI NUOVO EMERGENZA RIFIUTI A POMEZIA IN VIA FELLINI
Search

È DI NUOVO EMERGENZA RIFIUTI A POMEZIA IN VIA FELLINI

Emergenza rifiuti a Pomezia in Via Fellini, all’angolo con Via della Tecnica.

Da un mese non viene effettuato il regolare servizio di raccolta. Sotto le palazzine infatti si è formata una vera e propria discarica.

Emergenza rifiuti a Pomezia: il cumulo di immondizia, posizionato proprio davanti l’ingresso delle palazzine.

L’aria, complice anche il caldo di questi giorni, è appesantita dall’odore acre dovuto ai resti di cibo che fermentano nelle buste della spazzatura.

Situazione che potrebbe avere conseguenze sgradevoli, non solo a livello sanitario. Nella zona verde adiacente è frequente l’avvistamento di diversi gruppi di cinghiali che, attratti dall’odore, potrebbero addentrarsi verso il cumulo di rifiuti, spingendosi sempre più verso il centro cittadino.

Il gruppo di cinghiali stabilitosi nel parco adiacente la zona, proprio sotto Via Pontina.

Come spiega a Wired Piero Genovesi (responsabile del Servizio per il coordinamento della fauna selvatica di Ispra) in questo articolo: “In natura gli animali si adattano a quello che offrono le risorse. Quindi quando c’è tanta disponibilità si concentrano dove ne trovano di più. C’è troppo cibo facilmente reperibile nelle città.”

Via Fellini a Pomezia continua ad essere il centro di un’emergenza rifiuti che sembra non trovare la parola “fine”.

LEGGI ANCHE- OPEN DAY A POMEZIA PER IL RINNOVO DELLA CARTA D’IDENTITÀ ELETTRONICA

I nostri partner:

Studio di grafica, recording musicale, web design, social media managing e gadget a Pomezia.
Accendi i riflettori sulla tua attività!
Comics, manga, gadget, Japan & American snack and drink a Pomezia! Seguili su Instagram per rimanere aggiornato sui prodotti presenti in negozio!
Pole dance e cerchio aereo per adulti e bambini, Yoga, danza, movimento e flessibilità a Pomezia!
Clicca qui per saperne di più!

Vuoi diventare anche tu partner di “La chiamata di Ardea e Pomezia” e promuovere la tua attività?

Scrivici su Facebook o su Instagram!